News

Tutti in forma con gli sport in acqua

Roma, 29 giugno 2018 – Sono adatte a tutti, donne e uomini, bambini e over, e persino praticabili da chi non sa nuotare o ha una scarsa confidenza con l’acqua. Stiamo parlando delle attività sportive che si possono praticare in acqua durante questi mesi estivi. Perché optare per un po’ di movimento in piscina o al mare? Beh, innanzitutto perché immergersi quando fuori ci sono 30° è certamente molto più piacevole di una corsa o di una sessione in sala pesi. Ma i benefici vanno ben oltre il semplice refrigerio: il corpo, alleggerito di parte del suo peso, in acqua si muove più liberamente senza rischiare di incorrere nei microtraumi che l’attività sul suolo può provocare e senza, soprattutto, gravare su colonna vertebrale e arti inferiori. In secondo luogo, la resistenza che l’acqua oppone al movimento esercita un naturale massaggio su tutto il corpo, modellandolo e facilitando la circolazione sanguigna e linfatica, costringendo contemporaneamente i muscoli a un impegno superiore. Gli esercizi in acqua sono, infine, indicati, in caso di recupero da traumi o per potenziare l’attività cardio per coloro che praticano altri sport.