News

Ecco tutti i benefici dell’alga agar agar

Roma, 18 maggio 2017 – Le alghe sono un prodotto sempre più utilizzato anche nelle nostre cucine. L’agar agar, per esempio, è un’alga rossa selvatica che viene raccolta nel Mar Mediterraneo. Si tratta di un prodotto naturale, sicuro e che viene usato da moltissimi anni soprattutto nei gelati o nelle marmellate di buona qualità.

La gelatina prodotta dall’agar agar è molto ricca di minerali, oligoelementi, calcio, ferro, e vitamine del gruppo A, B, C e K. Da recenti analisi sono state riscontrate anche delle proprietà lassative e depurative, in quanto contribuisce a favorie i processi di eliminazione delle tossine presenti nell’organismo umano. In più è dimostrato che non altera il gusto dei cibi. In giapponese, la terra in cui nasce, viene chiamata kanten ovvero “cielo freddo” proprio per rimandare alla neutralità del suo sapore e al suo colore lievemente tendente al grigio.

Quest’alga non ha alcun impatto calorico e viene assorbita solo in minima parte dal nostro corpo ed è anche naturalmente priva di glutine. In fitoterapia ne sono riconosciute le sue proprietà calmanti, dimagranti, antinfiammatorie e protettive a livello della mucosa gastrica e dell’inestino, in quanto ricopre con un sottile strato le mucose e le protegge da infiammazioni.

Proprio per la sua origine completamente vegetale e adoperata come addensante e gelificante in alternativa alla colla di pesce. Un cucchiaino di agar agar corrisponde, più o meno, a sei fogli di colla di pesce. E’ uno degli ingredienti dello Strachicco, un formaggio vegetale ottenuto dal riso integrale germogliato con acqua di sorgente. Si tratta di un alimento adatto a chiunque grandi e bambini (si può usare nelle pappette per mantecarle e per creare una piacevole nota saporita), a chi ha problemi di intolleranza (a latte, lattosio, glutine o alla soia). Infine, per la sua naturale consistenza morbida, è consigliato a chi ha problemi di masticazione.