News

Tumore del seno, previenilo con un po’ di attività fisica

Roma, 9 luglio 2018 – La sedentarietà è un pericoloso vizio che va combattuto fin da giovani. Le donne hanno un motivo in più per mantenersi sempre attive e fare un po’ di moto. Svolgere regolarmente sport aiuta a prevenire il tumore del seno: la riduzione del rischio di ammalarsi di circa è del 15-20%. Questi effetti sono più evidenti in post-menopausa, ma praticare attività fisica fin dall’adolescenza è in grado di diminuire l’incidenza di tumori che poi si svilupperebbero al termine dell’età fertile. Per essere utile all’organismo femminile il moto deve essere effettuato in modo costante e regolare. Bastano 10.000 passi al giorno per mantenersi attivi e in buona salute (dopo i 65 anni ne bastano 5.000). Se non ci sono controindicazioni si può aumentare lo sforzo con esercizi più intensi, come bicicletta o jogging, tre volte a settimana, per una durata di circa 30-45 minuti. Se invece si è sempre condotto una vita sedentaria, è bene cominciare con qualcosa di “leggero” (per esempio delle passeggiate) e poi passare in modo graduale a esercizi più impegnativi, commisurati al proprio allenamento, all’età e alle condizioni di salute.