Piccoli distrubi

Esiti di traumi

Disturbi da esiti di traumi

Strappi, crampi, lussazioni, stiramenti sono eventi che si possono verificare durante lo svolgimento di un’attività fisica. Alcuni di essi sono più gravi, (ad esempio lo strappo, da non confondere con piccoli dolori muscolari) altri meno.
Tra i traumi contraddistinti da minor gravità rientrano quelli:

  • a carico della cute (ferite, abrasioni, escoriazioni), rotture della pelle con seguente fuoriuscita di sangue. Si deve innanzitutto disinfettare con acqua o altri prodotti la parte interessata, per poi applicare una garza o un cerotto. Fare sempre attenzione alla possibilità del contagio da tetano;
  • a carico dei tessuti molli, come le contusioni. Sono il risultato di un urto, più o meno violento, di una parte del nostro corpo contro qualsiasi elemento rigido. La parte interessata si gonfia e compare spesso un livido bluastro. Applicare subito del ghiaccio o porre la contusione sotto acqua fredda e fasciare poi se necessario, senza stringere troppo;
  • a carico delle articolazioni. Le distorsioni sono causate da un trauma momentaneo: i due capi articolari interessati si allontanano momentaneamente per poi ritornare nella posizione originaria. Si possono verificare con diversi livelli di gravità: la storta alla caviglia può passare spontaneamente nel giro di poco, al ginocchio può essere invece molto più seria;
  • a carico della muscolatura. La distrazione o stiramento è caratterizzata da piccole lacerazioni delle fibre che compongono il muscolo, stimolato in modo improvviso e con carico eccessivo. Si manifesta con dolore acuto e continuo, il quale regredisce dopo poco. Gli impacchi freddi costituiscono una buona soluzione per il problema;
  • a carico delle ossa. L’infrazione rappresenta il primo livello delle lesioni a carico dell’apparato scheletrico. L’osso subisce una piccola fessurazione in seguito ad un trauma. Il movimento della zona interessata è limitato a causa del dolore e del gonfiore, entrambi riducibili grazie ad impacchi freddi.

Altri disturbi