News

Orario ideale per il caffè? A metà mattinata

Roma, 3 dicembre 2019 – A casa o al bar il caffè mattutino è un rito irrinunciabile per milioni di italiani. L’orario ideale per berlo è tra le 9,30 e le 11,30, comunque un paio d’ore dopo essersi svegliati. E’ questo il momento migliore per godere a pieno dei benefici della caffeina, perché nell’organismo si abbassano i livelli di cortisolo (meglio noto come l’ormone dello stress) rispetto a quando si è appena svegli. Al momento del risveglio, c’è un picco di questo ormone nel sangue, che dovrebbe far sentire più svegli vanificando sostanzialmente gli effetti della caffeina o ancora peggio creando assuefazione e facendoci sentire di volta in volta la necessità di berlo sempre più forte per ottenere degli effetti sull’organismo. Lo stesso accade all’ora di pranzo e tra le 17,30 e le 18,30, tutti orari non indicati per bere il caffè. I livelli di cortisolo variano però da persona a persona per questo gli orari indicati potrebbero non essere validi proprio per tutti.