News

Malattie reumatologiche, giocare in anticipo oggi è possibile!

Roma, 7 gennaio 2019 – La prevenzione nelle patologie reumatologiche oggi è possibile. “Sono malattie la cui eziologia è ancora in gran parte sconosciuta – sottolinea il prof. Guido Valesini, Vice Presidente della Società Italiana di Reumatologia (SIR) -. Esistono tuttavia numerosi studi scientifici che dimostrano come gli stili di vita, e altri fattori modificabili, influiscono sull’insorgenza di alcuni disturbi. Per questo bisogna, tutti i giorni, seguire alcune semplici regole di benessere”. Eccome come stare alla larga da queste malattie:
• Praticare sempre un po’ di moto: 30 minuti quotidiani di attività fisica per almeno cinque giorni alla settimana potrebbero essere migliorativi per i disturbi reumatici (oltre che per le malattie cardio-vascolari, metaboliche e il cancro)
• Non fumare: le sigarette non sono solo responsabili dell’insorgenza di alcune patologie e risultano infatti più frequenti tra chi non rinuncia a questo pericoloso vizio
• Seguire sempre una dieta sana: Alcuni costituenti nutrizionali possono svolgere una funzione protettiva contro i processi infiammatori che sono alla base di quasi tutte le patologie

“Ben il 57% degli italiani non sa che si possono prevenire queste malattie – prosegue Valesini -. Solo la metà dei cittadini è convinto che esistano terapie efficaci in grado di contrastarle. Proprio per questo la nostra Società Scientifica, per il secondo anno di fila, promuove campagne educazionale su tutto il territorio nazionale”.