News

A Frosinone il 1° festival della prevenzione e innovazione in oncologia

Frosinone, 23 marzo 2017 – La lotta ai tumori scende in piazza a Frosinone. La settima tappa del “Festival della prevenzione e innovazione in oncologia” si svolge proprio nel capoluogo laziale. Un motorhome, cioè un pullman, sarà allestito per tre giorni, dal 24 al 26 marzo, a Villa Comunale (Via Marco Tullio Cicerone 31), dove gli oncologi dell’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) forniranno consigli e informazioni sulla prevenzione, sull’innovazione terapeutica e sui progressi nella ricerca in campo oncologico. Non solo. Il 24 e 25 marzo sono previste lezioni in 9 scuole della Provincia di Frosinone e domenica mattina si svolgerà la “passeggiata della salute” (con partenza alle 10 da Villa Comunale), 10.000 passi godendo delle bellezze architettoniche della città. L’obiettivo è portare ai cittadini un messaggio fondamentale: il cancro non va più considerato un male incurabile e contro questa malattia si deve giocare d’anticipo. “Lanciamo, sul modello dei festival della letteratura, il primo ‘Festival della prevenzione e innovazione in oncologia’ per spiegare agli italiani il nuovo corso dell’oncologia, che spazia dai corretti stili di vita, agli screening, alle armi innovative come l’immuno-oncologia e le terapie a bersaglio molecolare, fino alla riabilitazione, al reinserimento nel mondo del lavoro e al ritorno alla vita – spiega il prof. Carmine Pinto, presidente nazionale AIOM