News

In forma a tavola dopo i 50 anni

Roma, 12 gennaio 2018 – Seguire un’alimentazione corretta è fondamentale, durante tutte le fasi della vita. Anche una volta raggiunti e superati gli “anta”, non è mai troppo tardi per modificare qualcosa nelle proprie abitudini a tavola. Ecco il nostro decalogo giornaliero per rimanere in forma con il cibo:
1) consumate almeno 4/5 porzioni di frutta e verdura, tra cui: un frutto di medie dimensioni (circa 200 grammi) o una mousse di frutta senza zucchero a base di prugne o frutti di bosco; 150-200 grammi di verdure a pasto, consumando molti broccoli e cavolfiori, che svolgono un’importante azione anticancro
2) prevedete 3 porzioni di carboidrati complessi, da 80gr ciascuna (a crudo). I migliori? Avena, fatto, grano saraceno, segale, orzo, miglio, quinoa, riso e pasta integrali
3) carboidrati semplici, non più di 2 cucchiaini di zucchero
4) preferite le proteine provenienti dal pesce, consumate con moderazione le carni rosse (1/2 volte a settimana) e non più di una porzione di latte e latticini
5) non andate oltre i 3 cucchiai di olio extravergine di oliva per condire
6) bevete almeno 6 bicchieri di acqua e non andate oltre i due di vino rosso se siete uomini, un bicchiere soltanto se siete donne (sempre durante i pasti!)
7) fate sue spuntini, a metà mattina e a metà pomeriggio: la frutta è sempre la più indicata
8) aumentate il consumo di cibi liquidi: minestre, passati di verdura, centrifugati, ecc.
9) non salate mai in due fasi diverse gli alimenti (durante la cottura e nel piatto)
10) limitate sempre salumi, dolci e superalcolici