News

Doccia fredda dopo lo sport? Non sempre è utile!

Roma, 7 agosto 2019 – Nonostante le vacanze estive un gran numero di italiani continua ad allenarsi o a praticare il proprio sport preferito. In questi giorni il clima è caldo e quindi preferibile prendere alcuni accorgimenti. Per esempio dopo una fatica notevole che vi ha fatto sudare è assolutamente sconsigliato esporsi subito a un getto d’acqua ghiacciata. Di solito si raccomanda di indossare indumenti sportivi più caldi fino al momento in cui si smette di sudare del tutto, circa 15 minuti dopo aver interrotto l’attività. Poi di fare una doccia tiepida. Una fredda abbassa in modo brusco e improvviso la temperatura corporea. All’inizio si ha un senso di benessere, invece favorisce la reazione opposta. La bassa temperatura determina una vasocostrizione e una minore irrorazione sanguigna della pelle e degli arti, con la conseguenza di un mantenimento del calore da parte dell’organismo. Meglio usare acqua a temperatura ambiente: ci si rinfresca ma si mantiene una circolazione che ne permette la dispersione.