News

Combatti il caldo torrido con la buona tavola

Roma, 12 giugno 2018 – In estate aumenta il fabbisogno d’acqua, mentre diminuisce quello di cibo. L’organismo consuma più acqua a causa dell’aumento della traspirazione, indispensabile per mantenere costante la temperatura corporea. Ma oltre a bere, anche molti cibi sono in grado di idratarci. Via libera a frutta e verdure fresche di stagione. Per contrastare l’abbondante sudorazione, devono essere preferiti alimenti ricchi di acqua, vitamine (A, B, C, E) e sali minerali (Potassio, Sodio, Magnesio, Calcio), contenuti in grande quantità in angurie, meloni, pesche e albicocche, ma anche pomodori, peperoni, zucchine e melanzane. Ogni giorno è bene consumarne più porzioni (almeno 2-3 di frutta e 2-3 di verdura). Per superare il caldo è possibile consumare pietanza fredde. Nella prima colazione si può sostituire il cappuccino o il latte con alternative fresche come yogurt, latte di mandorla, di riso, d’avena o di soia. A pranzo o a cena molto pratici sono i piatti freddi unici, quali le insalate di pasta o di cereali in chicchi conditi con verdure crude o cotte e con l’aggiunta di alimenti proteici come i legumi oppure le uova, i formaggi freschi, il tonno.